Le Famiglie - BIMBI TOSTI | Asilo Nido

Asilo Nido Bimbi Tosti
Asilo Nido
Bimbi Tosti
Contattaci:

Menu Button
Asilo Nido Bimbi Tosti
Asilo Nido Bimbi Tosti
Menu Button
Menu Button
Contattaci anche su WhatsApp:
Asilo Nido
Bimbi Tosti
Contattaci anche su WhatsApp:
Asilo Nido Bimbi Tosti
Vai ai contenuti
"La scelta del nido è una scelta difficile e faticosamente pensata, che il genitore spesso prende con incertezza a causa del carico di paure e aspettative nel lasciare il proprio piccolo in una struttura ed a persone, per lo meno all’inizio, sconosciute.
Quindi, tramite varie occasioni di incontro e scambio positivo tra nido e famiglia vogliamo stabilire relazioni di fiducia e rispetto reciproco in modo da dare la possibilità ai piccoli e ai grandi di vivere con estrema serenità questa esperienza.  

L’obiettivo del servizio è quello di valorizzare il ruolo del nucleo familiare attraverso una partecipazione attiva e propositiva nella vita del nido, consentendo così l’instaurarsi di un rapporto di fiducia e collaborazione sia tra famiglie, sia tra famiglie ed educatrici.
La famiglia diventa così risorsa per il nido, occasione di confronto e stimolo al miglioramento.
Per famiglia intendiamo non solo i genitori dei bambini, ma anche risorse importanti come nonni, zii, etc.... che arricchiscono il bagaglio emotivo e relazionale dei piccoli e che collaborano con i genitori alla loro crescita.
L’obiettivo del servizio è quello di coinvolgere la famiglia anche nella quotidianità, ad esempio attraverso il recupero di materiali diversi da portare al nido, al fine di arricchire le esperienze educative dei bambini e di creare un legame nido/ casa che rassicuri i piccoli nel vivere la giornata in un ambiente rassicurante e condiviso."
LA PARTECIPAZIONE DEI GENITORI
E’ consolidato il fatto che le educatrici si pensino e si propongano come figure di riferimento, non solo per il bambino ma anche per la sua famiglia e che siano curate le relazioni con i genitori sia nella quotidianità (accoglienza e commiato) che nei momenti programmati (incontri di sezione, colloqui, assemblee, feste).
E’ nell’ambito di questa visione della famiglia, come soggetto attivo e partecipe alla vita del nido, che si realizzano le diverse occasioni di scambio e crescita reciproca previste dal progetto.
I momenti dedicati all’accoglienza e al commiato dei bambini nella quotidianità rappresentano per le educatrici importanti momenti di confronto e verifica con le famiglie.
La funzione dell’educatrice è quella di mediatore di relazioni e di informazioni: accogliere i genitori, sorvegliando le dinamiche dei giochi dei bambini, salutando e rispondendo ad eventuali domande della famiglia, circa la giornata trascorsa al nido, avvalendosi fra l’altro delle informazioni registrate sul diario di bordo o invitando il genitore alla lettura delle informazioni affisse in bacheca.
Questo confronto e contatto quotidiano con le famiglie permette di istaurare un rapporto di fiducia reciproca che si approfondisce ed aumenta di significato in occasione degli incontri più istituzionali o in quelli di colloquio individuale. (Vedi Patto D’intesa allegato)

Sono previsti i seguenti incontri:
Giornate aperte: in periodi dell’anno da definire, si propone alle famiglie interessate, di visitare il nido.
Questo momento è fondamentale e molto più esaustivo, nella sua semplicità di qualsiasi altro materiale fornito alla famiglia per indirizzare e supportare la scelta di affidare il proprio piccolo per la prima volta ad altri adulti.
I nostri genitori ed anche qualche ex genitore, sono presenti a queste giornate, chi meglio di loro potrà raccontarvi l’esperienza vissuta con noi.

Assemblea generale di inizio anno con tutti i nuovi genitori: Rappresenta il primo incontro formale tra la coordinatrice , le educatrici e le famiglie. Nel corso dell’assemblea la coordinatrice presenta il personale ai genitori, “racconta” il nido, la sua identità.
Viene presentato dalla coordinatrice il progetto educativo. Inoltre, in questa occasione si forniscono risposte ad eventuali domande, si chiariscono dubbi e si cerca di soddisfare curiosità. Le insegnanti entrano nel merito delle diverse fasi dell’anno, delle modalità di gestione dell’inserimento. (gradualità, presenza e ruolo del genitore, vissuti e difficoltà nella fase del distacco, ecc.) della giornata tipo.

I colloqui individuali: Rappresentano il primo momento di costituzione della relazione tra genitore ed educatrici.
Si realizza prima dell’inserimento del bambino ed ogni volta che se ne individui l’esigenza, sia su richiesta dei genitori che delle educatrici.
Si tratta di un’occasione per entrambi in cui attivare un processo di conoscenza più diretto. Molte volte i genitori, pur avendo scelto di inserire il proprio bimbo al nido, sono sopraffatti da molte emozioni contraddittorie, da molti desideri e poche certezze, da molte aspettative.
Questo primo momento di incontro è incentrato sulla costruzione della relazione, della cura della routine, assumendo un atteggiamento di ascolto che favorisca la verbalizzazione di dubbi o curiosità da parte dei genitori.

Incontri per nonni e genitori: Durante l’anno vengono organizzati momenti comuni tra bambini-nonni e bambini-genitori per iniziative didattiche e/o momenti di scambio relazionale affettivo e di gioco.
Occasioni dove le famiglie possono conoscersi, interagire e perché no, iniziare a frequentarsi al di fuori dal nido.
Occasioni per vivere le tradizioni, a volte perse, tutti insieme.

Incontri formativi: Momenti formativi con cui si vuole dare un utile e funzionale supporto alla genitorialità, mediante temi di approfondimento pedagogico su aspetti inerenti la prima infanzia, con il supporto di esperti del settore. (Corso di primo soccorso…)
Asilo Nido Bimbi Tosti
Via Papa Giovanni XXIII, 2
21020 BUGUGGIATE (VA)


Follow Us
© Copyright 2019 -  Asilo Nido Bimbi Tosti di Bielli Mara - All rights reserved
P.Iva 03187440122
© Copyright 2019 -  Asilo Nido Bimbi Tosti di Bielli Mara
All rights reserved - P.Iva 03187440122
WhatsApp
Torna ai contenuti